Chi siamo


Anna e Gabriele Braglia sono i fondatori della Fondazione che porta il loro nome.

Più di 50 anni di passione per l’arte


In più di 50 anni, coltivando la loro passione per l’arte, hanno scovato e raccolto opere dei più grandi maestri del Novecento: da Picasso a Balla, a Modigliani e tanti altri.

I coniugi Braglia sono anche tra i maggiori collezionisti dell’artista italo-sloveno Anton Zoran Music (1909-2005) con numerosi acquerelli, disegni ed olii. Particolare importanza rappresenta poi la raccolta sull’Espressionismo tedesco con opere dei maggiori interpreti quali: Heinrich Campendonk, Lyonel Feininger, Erich Heckel, Alexej von Jawlensky, Wassily Kandinsky, Ernst Ludwig Kirchner, Paul Klee, August Macke, Franz Marc, Otto Müller, Gabriele Münter, Emil Nolde, Hermann Max Pechstein e Marianne von Werefkin.

Più di 50 anni di passione per l’arte


In più di 50 anni, coltivando la loro passione per l’arte, hanno scovato e raccolto opere dei più grandi maestri del Novecento: da Picasso a Balla, a Modigliani e tanti altri.

I coniugi Braglia sono anche tra i maggiori collezionisti dell’artista italo-sloveno Anton Zoran Music (1909-2005) con numerosi acquerelli, disegni ed olii. Particolare importanza rappresenta poi la raccolta sull’Espressionismo tedesco con opere dei maggiori interpreti quali: Heinrich Campendonk, Lyonel Feininger, Erich Heckel, Alexej von Jawlensky, Wassily Kandinsky, Ernst Ludwig Kirchner, Paul Klee, August Macke, Franz Marc, Otto Müller, Gabriele Münter, Emil Nolde, Hermann Max Pechstein e Marianne von Werefkin.

Perché una Fondazione?

Con la nascita della Fondazione, Gabriele e Anna Braglia realizzano il loro profondo desiderio di mantenere integra nel tempo la loro collezione, di promuovere e divulgare l’arte, aprendola ad un pubblico sempre più vasto e diffuso. I figli Riccardo ed Enrico hanno sposato e supportato questa iniziativa con entusiasmo.

Gabriele ed Anna Braglia hanno diretto e seguito l’allestimento della sede della Fondazione a Lugano con la stessa passione dedicata alla ricerca delle opere. Si tratta di un ampio spazio espositivo progettato e realizzato con la collaborazione dell’architetto e designer di Ascona Carlo Rampazzi, assistito dal supporto di validi artigiani e tecnici, e dotato delle più avanzate tecnologie per la conservazione e l’esposizione delle opere.

Consiglio di Fondazione

Gabriele Braglia

Fondatore e Presidente


Riccardo Braglia

Amministratore Delegato Gruppo Helsinn


Michael Beck

Gallerista ed editore
Beck & Eggeling International Fine Art


Anna Zanoli Braglia (1934-2015)

Fondatrice


Paolo Bottini

Avvocato, Studio Legale Bär & Karrer


Giampaolo Henauer

Fiduciario, commercialista, Gruppo Repa


Direzione

Gaia Regazzoni Jäggli

Direttrice artistica


Francesca Fogola Pinauda

Assistente di Direzione